Lacco Ameno

Lacco Ameno ha una superficie di 2,7 Kmq con una popolazione di circa 4500 abitanti. L'altitudine va da metri 0 sul livello del mare ai 300 della contrada Fango. Il comune di Lacco Ameno occupa la parte nord-occidentale dell'isola e si estende lungo il mare e sulle prime pendici dell'Epomeo.

E' il comune più piccolo dell'isola, ma non il meno conosciuto. Note sono le sue acque quali delle Legne, del Capitello, di Santa Restituta, di San Montano e le arene termali di Santa Restituta e la stufa vaporosa di San Lorenzo. Negli anni '50, grazie all'editore e produttore cinematografico Angelo Rizzoli che donò al paese l'unico ospedale esistente sull'isola che adottò il comune di Lacco Ameno, nel giro di pochi anni, Lacco Ameno e l'intera isola di riflesso, divenne polo di attrazione di una mondanità cosmopolita. Lacco Ameno è caratterizzato da uno scoglio chiamato "il Fungo", per la sua forma singolare. Esso si trova a breve distanza della riva, ed è un masso di tufo verde alto 10 metri precipitato dal Monte Epomeo. Monumenti importanti: il Santuario di S. Restituta, con gli annessi scavi e museo, la chiesa di S. Maria delle Grazie, la chiesa di SS. Assunta in Cielo, la chiesa di San Giuseppe, la Torre di Montevico, Villa Arbusto con il parco ed il Museo Archeologico di Pithekusa. 

....

....

....

come raggiungerci

in aereo

Dall'Aeroporto di Napoli Capodichino si può raggiungere in taxi il Molo Beverello o il porto di Mergellina per gli aliscafi e Calata di Massa per i traghetti. Il Molo Beverello è raggiungibile con il servizio pubblico Alibus (ogni 30 minuti circa). Una volta ad Ischia l'Hotel è raggiungibile in taxi oppure con il servizio di linea Bus, con stazionamento direttamente al porto.

Il costo del Taxi dall'aeroporto Capodichino al Molo Beverello con tariffa predeterminata (richiesta ad inizio corsa) è di euro 19,00. La tariffa comprende ogni extra: da/per l'aeroporto, notturno, festivo, tangenziale, bagagli, animali e chiamata radio, indipendentemente dal numero di passeggeri. Le tariffe, urbane ed extraurbane, fanno riferimento a quelle stabilite dal Comune di Napoli.

in treno

Dalla stazione di Napoli Centrale si può raggiungere in taxi il Molo Beverello o il porto di Mergellina per gli aliscafi e Calata di Massa per i traghetti. Consultare preventivamente gli orari può essere utile per scegliere il molo d’imbarco più adatto. Le compagnie a disposizione sono diverse: Caremar (www.caremar.it), Medmar (www.medmargroup.it), Alilauro (www.alilauro.it). Dalla stazione di Napoli Mergellina è possibile raggiungere l’omonimo porto in taxi o anche in dieci minuti a piedi se non si ha un bagaglio pesante. Una volta ad Ischia l'Hotel è raggiungibile in taxi oppure con il servizio di linea Eav Bus, con stazionamento direttamente al porto.

in auto

Per Napoli, dopo il casello di Caserta-Sud si prosegue sull’Autostrada del Sole, in direzione di Napoli fino all’uscita “Napoli Centro Porto”. Appena usciti sulla viabilità cittadina, si seguono le indicazioni per entrare nel porto al Molo Calata di Massa (imbarco traghetti).
In alternativa si segue la Tangenziale di Napoli fino all’uscita numero 12 (Via Campana) e si seguono le indicazioni per l’imbarco al porto di Pozzuoli.
Le compagnie che effettuano servizio traghetto sono la Medmar Navi (www.medmargroup.com) e Caremar (www.caremar.it).
Consigliamo vivamente la prenotazione online del biglietto onde evitare code alle biglietterie oppure non trovare posto all’imbarco.

....

....

....

1

CARTE DI CREDITO ACCETTATE NELLA STRUTTURA